Petra 2017

fiera-di-petra-modenantiquaria-2016-artigiana-designWITHIN THE WEB OF ARTIGIANA DESIGN

 

Dalla natura partono le ispirazioni e come sempre, la natura è essa stessa parte integrante delle esposizioni, degli eventi e dei progetti di Artigiana Design.

Lo spazio espositivo curato da Luca Galantini per Petra 2017, appare subito nella sua essenza; una gigantesca ragnatela di fili di lana colorata lega le aziende di Artigiana design fra di loro e si dirama dal centro ai prodotti-oggetti proposti.

Il ragno che tesse la rete è composto dalle 10 menti che creano l’ambiente casa, giardino, terrazzo, tutti secondo natura. Si potrebbe partire dalle macro immagini emozionali del fotografo designer Stefano Selmi, che propone spaccati ed angoli di riflessione, alla mano che ci tende Pro Energy Group nella valorizzazione proposta dei suoi sistemi avanzati verdi, ecologici, naturali.

Due estremi che si toccano, la tecnologia pensata in modo artigianale che usufruisce della natura per modernizzare ed economicizzare la nostra casa; la visione macroscopica della natura, sviluppata artigianalmente dal sensibile occhio e dalle sensibili mani, sviluppata con le tecnologie più avanzate.

Nel mezzo ci sono le proposte di PassioneCreativa, con i suoi affascinanti quadri vegetali, vasi ceramici e pini marittimi artificiali innestati su tronco naturale; le stufe in maiolica di Vandini stufe di Serramazzoni (MO); il tavolo con piede in corten e piano in quarzite, oltre ad altre scenografiche proposte di Montecchi Marmi di Castelnuovo Rangone (MO); così come i letti che riprendono le stagioni di Fatti a pennello. I materiali naturali come il legno, proposto in tutte le sue declinazioni, e il ferro, la fanno da padrone nelle proposte di Centopercento design, madie, librerie, arredi. Matericità, naturalità, design. Così come le proposte di Mauro Comastri, abilissimo e sensibile designer che fonde figure umane all’ingegnerizzazione di oggetti di fine design. La Terra Viva propone caldi materiali da rivestimento e pavimento dal sapore antico, ma di tendenza.

Ma è con il salotto del La Tappezzeria di Modena, creato da Guido Gazzotti con la collaborazione di Montecchi Marmi, che viene esaltato ancora una volta il connubio artigianalità-tecnologia. Un’affascinante e al tempo stesso stravolgente proposta di un divano con annesso tavolino con prese USB per ricaricare Smartphone e tablet. Proposte fini, semplici, ma di alto effetto emotivo e visivo, oltre che di altissima artigianalità, legate fra loro da una ragnatela che si apre al mondo, la ragnatela di Artigiana design.
Rimani connesso ad Artigiana Design, rimani connesso all’eccellenza.