7.8.Novecento Gran mercato dell’antico

7.8.NINE HUNDRED ARTIGIANA DESIGN

La presenza di Artigiana design alla fiera “7.8.novecento” si articola quest’anno su 3 diverse mostre: “L’arte sensibile”, “Design contemporaneo” e “Lavandini e lavabi antichi”; oltre naturalmente alle proposte casa, che quest’anno vertono sull’intimismo. “L’arte sensibile” è il titolo scelto per l’esposizione di arte contemporanea, che vuole esprimere il senso insito in queste opere di scultura e pittura, che ambiscono a liberarsi dell’ego dell’artista, per parlare di qualcosa che oltrepassa la soggettività del singolo, per dare voce ad un sentimento più vasto e collettivo. Le opere esprimono un’intensità scomoda, figlia di una profonda elaborazione emotiva da parte degli artisti, delle dinamiche che stanno regolando questi anni difficili che l’umanità sta vivendo e che dunque, con coraggio, incarnano e raccontano, senza filtri, attraverso la verità irreale che solo all’arte è consentita. Una mostra empatica che non lascerà spazio all’indifferenza. La seconda mostra propone oggetti di design contemporaneo che abbracciano sempre la sfera intimistica. “Cut”, il tavolo-consolle proposto da Centopercento design, i cui materiali, wengè e corten, dialogano tra loro in un intersecarsi di vortici e vuoti.

Il tavolo “Cut” affiancato al totem anch’esso in corten, completano l’abbinamento intimistico , vorticoso e visionario di questa proposta per la zona living, arricchita dal progetto tavolo unico e irripetibile di Forme di Sophia.
L’equilibrio sembra il tema di questi 2 tavoli sicuramente particolari e unici nel suo genere. Molto affascinante e contemporanea la proposta a pavimento de “La terra viva”; un mix di toni e forme che stanno catalizzando l’attenzione del pubblico. Completa l’esposizione la chaisse longue in cartone alveolare e plexiglass “Tomorrow”. Una proposta che non è un esperimento, ma una prima freccia lanciata in un contesto attuale dove oggetti ecocompatibili entrano sempre più a far parte del vivere quotidiano. Ultima, ma non certo per importanza, la bellissima esposizione di lavabi antichi e lavandini di Montecchi marmi & graniti di Castelnuovo Rangone. Una carrellata di oggetti preziosi e dal design avvolgente, nei più diversi tipi di pietra, marmi e graniti. Il tutto circondato dalle proposte degli artigiani di Artigiana design. Temi fotografici di grandissimo effetto emotivo di Stefano Selmi; reazioni del green designer Ivan Colombini di Passionecreativa; bellissime ed emozionanti stufe di Vandini, storica ditta del settore, di Serramazzoni; per completare con la meravigliosa vasca da bagno d’epoca, rivista da “Fatti a pennello” e il monumentale, metafisico e visionario cancello di BCM, lavorazione del ferro di Castelnuovo Rangone. Chiudono i meravigliosi tessuti degli imbottiti della Tappezzeria di Modena, sempre presente con allettanti proposte ed eleganti oggetti nel completamento della abitazione.
Infine altre piccole sorprese allieteranno la vista.
Un occasione unica per venire a visitare lo spazio di Artigiana design, con le sue nuove proposte inverno 2016-2017.